I bambini di Miyuji

A Miyuji, nella periferia di Dodoma, ci sono i bambini con sindrome di Down accuditi ed istruiti dalle suore tanzaniane di Santa Gemma. I bambini e le suore sono nostri amici dagli anni 80, da quando P. Angelo li fece conoscere a P. Flavio…  L’innamoramento fu immediato e… scontato, perché si trattava di bambini in grave difficoltà e di persone che si erano messe al loro servizio!

A Prato il CAM ancora non esisteva e P. Flavio, che già si stava dando da fare per i bambini motolesi del Kituo di Mlali, iniziò subito a prodigarsi anche per quelli di Miyuji. Dopo poco tempo, oltre agli aiuti per le varie necessità, iniziarono anche le adozioni e quando il Segretariato Per Le Missioni Estere fu trasferito a Prato e nacque il CAM, quello che era stato iniziato e portato avanti, fu mantenuto.

I bambini di Miyuji non vengono portati lì dalle famiglie; al contrario essi vengono letteralmente scovati dai missionari e contattati in seguito dalle suore per ricevere cure e istruzione a Miyuji. I genitori si vergognano di questi loro figli e li tengono nascosti, abbandonati a se stessi.

Un tempo i bambini di Miyuji risiedevano presso il centro a lungo, anche fino a diciotto anni! Adesso restano solo per due anni, a causa del grande e continuo flusso di nuovi arrivi.

Uno degli ultimi interventi realizzati dal CAM a Miyuji è stata la nuova cucina per la mensa dei bambini.

Comments are closed.

Visit Us On Facebook